-15% di sconto sul tuo primo ordine di prodotti per la sicurezza! Iscriviti per ricevere il codice sconto.

Termini e condizioni standard per la vendita di merci

1. Campo di applicazione


Questi termini e condizioni standard di vendita si applicano ai consumatori, alle persone fisiche, alle istituzioni e alle aziende che presentano un ordine al venditore Kemppi Oy ( Kempinkatu 1, 15810 Lahti, Finlandia, telefono +358 3 89911, IVA FI20518261) tramite il negozio Web Kemppi all'indirizzo www.kemppi.com o un altro sito web ad esso associato. Le presenti condizioni costituiscono una parte integrante ed essenziale del contratto di vendita a distanza tra l'Acquirente e il Venditore.



2. Conclusione del contratto

Gli ordini dei prodotti vengono presentati dal negozio Web, aggiungendo la merce desiderata al carrello e selezionando il metodo di pagamento desiderato. Il contratto si conclude quando il Venditore conferma l'ordine all'Acquirente. Le informazioni contenute nella pubblicità, negli opuscoli o negli altri materiali scritti da Kemppi, presenti nel negozio Web di Kemppi o inviati all'utente, vengono forniti solo a titolo informativo e non costituiscono un'offerta per la fornitura di merci da parte di Kemppi. La conferma comprende il prezzo e le spese di consegna dell'ordine, oltre a un elenco delle Merci ordinate e alle altre informazioni richieste dalle normative applicabili.


3. Obblighi del Venditore


3.1. Termini di consegna

Al momento della spedizione dei prodotti, il Venditore invia al cliente un'e-mail con il codice di tracciabilità del pacco. Il Venditore si assume il rischio associato al danneggiamento o allo smarrimento dei prodotti ordinati durante il trasporto.


3.2. Garanzia

Le Merci vendute sono coperte dalla garanzia legale prevista dalle normative applicabili e dalla garanzia commerciale, conformemente ai termini e alle condizioni del produttore, riportate nel certificato di garanzia. La garanzia fornita in base ai termini e alle condizioni del produttore costituisce la garanzia esclusiva per le Merci.


3.3. Proprietà delle Merci

Il Venditore è responsabile unicamente per la qualità e le altre caratteristiche delle Merci espressamente indicate nel contratto. L'Acquirente è responsabile dell'accuratezza dei dati che fornisce al Venditore (come le informazioni relative all'uso previsto delle Merci).


3.4. Ritardo

In caso di ritardo, il Venditore è tenuto a informare tempestivamente l'Acquirente, appena viene a conoscenza di tale ritardo, indicandone il motivo e, se possibile, una nuova data di consegna prevista. Qualora il produttore delle Merci, o la parte da cui il Venditore ha acquistato le Merci, non abbia adempito ai propri obblighi contrattuali nei confronti del Venditore, determinando un ritardo della consegna da parte del Venditore, quest'ultimo non sarà responsabile per gli eventuali danni causati all'Acquirente. Se la consegna da parte del Venditore viene ritardata per motivi imputabili allo stesso, l'Acquirente ha diritto di esigere la consegna o, in caso di notevole ritardo da parte del Venditore, di esercitare il diritto dell'Acquirente specificato nella Clausola 6.1, se le condizioni della suddetta clausola risultano soddisfatte.

 

4. Obblighi dell'acquirente


4.1. Informazioni sul cliente

Al momento dell'ordine, l'Acquirente deve fornire nome, numero di telefono/cellulare e indirizzo e-mail reali. Oltre alle informazioni citate, le istituzioni e le imprese devono includere anche il numero di iscrizione al Registro delle Imprese e/o la Partita IVA.

L'Acquirente garantisce al Venditore che le informazioni fornite durante il processo di ordinazione (e qualsiasi notifica di variazione delle suddette informazioni) sono corrette e veritiere.


4.2 Prezzo di acquisto

Il prezzo di acquisto è il prezzo corrente praticato dal Venditore al momento dell'acquisto, comprensivo di IVA calcolata in base all'aliquota in vigore in quel momento. Se non viene indicata alcuna valuta, il prezzo è da intendersi in euro.

Quando un'azienda di un altro stato membro dell'Unione Europea effettua un acquisto presso il negozio Web Kemppi, si applica l'aliquota IVA dello 0% prevista per la fornitura intracomunitaria di merci. Affinché ciò sia possibile, l'azienda acquirente deve avere un numero di Partita IVA registrato in uno stato membro dell'Unione Europea. Per qualsiasi domanda, contattare il nostro servizio clienti.


4.3. Condizioni di pagamento

A meno che non venga concordato diversamente, il pagamento dovrà essere effettuato in anticipo utilizzando uno dei metodi di pagamento previsti dal negozio Web.


4.4. Reclami e riparazione dei difetti

Se le Merci consegnate dal Venditore presentano un difetto qualsiasi, l'Acquirente dovrà notificare tale difetto al Venditore entro un periodo ragionevole dopo la data di consegna. Il Venditore è tenuto a riparare il difetto o a sostituire le Merci con articoli nuovi.


5. Diritti di proprietà intellettuale


La vendita delle Merci non trasferisce all'Acquirente alcun diritto su marchi, brevetti o altri diritti di proprietà intellettuale relativi alle stesse.

Senza il previo consenso scritto del Venditore, l'Acquirente non è autorizzato a riprodurre, completamente o in parte, immagini, disegni, calcoli o altri documenti relativi all'offerta o alle Merci, né a riprodurre le Merci o parti di esse, o a sfruttare in altro modo i diritti di proprietà intellettuale del Venditore.

6. Annullamento e rescissione del Contratto


6.1. Diritto dell'Acquirente all'annullamento del Contratto

L'Acquirente ha diritto ad annullare il Contratto informando il Venditore, tramite e-mail o utilizzando il modulo Contattaci disponibile nel negozio Web, entro quattordici (14) giorni dalla conclusione dello stesso. Il diritto di annullamento non si applica alle Merci realizzate su ordinazione, conformemente alla richiesta del cliente, o a qualsiasi altro prodotto su misura. Se il cliente annulla il contratto dopo aver utilizzato le Merci in misura superiore al necessario per stabilirne la natura, le caratteristiche e il funzionamento, il cliente sarà responsabile dell'eventuale riduzione di valore.

 

6.2. Forza maggiore

Il Venditore non è obbligato ad adempiere al contratto in caso di calamità naturale, incendio, guasto macchina o problema analogo, sciopero, serrata, guerra, mobilitazione, divieto di importazione o esportazione, mancanza di mezzi di trasporto, cessazione della produzione, interruzione del traffico o altro ostacolo simile, al di là del ragionevole controllo del Venditore, che impedisce la consegna completa o parziale delle Merci. Inoltre, se l'adempimento del contratto richiede al Venditore di compiere sacrifici non proporzionati al beneficio ottenibile dall'Acquirente, il Venditore non è obbligato ad adempiere al contratto. Nelle suddette circostanze, il Venditore non è tenuto a risarcire il danno subito dall'Acquirente a causa dell'inadempimento dei propri obblighi contrattuali e ha diritto a rescindere il contratto senza dare luogo ad alcuna pretesa dell'Acquirente nei propri confronti.


7. Cessione della titolarità

A meno che non venga concordato diversamente, la titolarità delle Merci verrà trasferita all'Acquirente al momento del pagamento dell'intero prezzo di acquisto.


8. Notifiche

Le comunicazioni tra le parti devono avvenire in forma scritta.


9. Limitazione di responsabilità

Nella misura consentita dalle normative applicabili, la responsabilità complessiva del Venditore nei confronti dell'Acquirente sarà in ogni caso limitata al prezzo di acquisto concordato della consegna, indipendentemente dall'oggetto e dalla base della responsabilità. Qualsiasi responsabilità del Venditore ai sensi del precedente Articolo 3.5 sarà inclusa nella responsabilità complessiva. Il Venditore non sarà responsabile per alcun danno indiretto o consequenziale, né per le eventuali perdite puramente economiche o di altro tipo subite a causa di danni materiali incluse, a titolo di esempio non esaustivo, le perdite di produzione e di profitto, o qualsiasi altra perdita finanziaria. La presente esclusione di responsabilità non si applica in caso di dolo o colpa grave e non si applica alla responsabilità del Venditore in caso di morte o lesioni personali causate dalle merci a qualsiasi persona o laddove sia stato violato un obbligo contrattuale fondamentale.


10. Legge applicabile

I presenti termini e condizioni standard devono essere conformi alle normative applicabili. A meno che le normative applicabili non prevedano diversamente, le presenti condizioni generali devono essere interpretate e disciplinate conformemente alle leggi finlandesi.

11. Composizione delle controversie

Tutte le controversie derivanti dai presenti termini e condizioni standard devono essere risolte principalmente rivolgendosi al servizio clienti del Venditore e, qualora non fosse possibile, dal tribunale competente determinato in base alle normative applicabili. Se il cliente e il Venditore non sono in grado di risolvere la questione tra le parti, il cliente può sottoporre il problema all'agenzia locale per la protezione dei consumatori. In alternativa, il cliente ha anche la possibilità di accedere al forum per la Risoluzione online delle controversie (http://ec.europa.eu/odr) gestito dalla Commissione europea.



12. Resi e reclami


12.1 Reclami relativi alla consegna

Se le merci spedite vengono danneggiate durante il trasporto, o al momento dello scarico merci si nota un ammacco, il cliente dovrà annotarlo sulla bolla di consegna e informare l'ufficio commerciale di Kemppi, tramite e-mail o utilizzando il modulo Contattaci nel negozio Web, appena possibile dopo essere venuto a conoscenza del difetto. Le informazioni devono includere i dettagli dell'ordine presentato dall'Acquirente, il motivo del reclamo e una foto delle merci spedite (soprattutto in caso di danni o difetti). Se Kemppi è responsabile di mancanze o errori durante la consegna, Kemppi rimborserà gli articoli mancanti o non corretti.


12.2 Condizioni di reso

I prodotti possono essere restituiti entro 30 giorni dalla consegna, compilando un modulo di reso tramite il negozio Web, contattando il servizio clienti tramite e-mail o utilizzando il modulo Contattaci disponibile nel negozio Web. Il diritto di reso non è applicabile ad aziende e istituti, né alle merci realizzate su ordinazione secondo la richiesta del cliente o a qualsiasi altro prodotto su misura.

 Entro una (1) settimana il cliente riceverà da Kemppi un codice reso insieme al numero dei resi e alle istruzioni per la restituzione. Kemppi provvederà a organizzare il trasporto dei resi, a proprio carico. Il codice reso è valido per quattordici (14) giorni, durante i quali il cliente deve rinunciare alle merci per la consegna a Kemppi.

 Il cliente è responsabile per eventuali danni o perdite di merci durante il trasporto dei resi

 Il diritto di reso è applicabile solo alle merci restituite nell'imballaggio originale non aperto. Le merci devono essere spedite nello stesso imballo in cui sono state ricevute, o in un imballo equivalente e idoneo per il trasporto.

 Il costo delle merci restituite verrà accreditato dopo che le stesse sono state ricevute, ispezionate e accettate, e comunque entro un massimo di quattordici (14) giorni dal ricevimento della spedizione. In caso di reso parziale le spese di trasporto non verranno accreditate

 Kemppi si riserva il diritto di applicare ulteriori riduzioni nel caso in cui le merci non vengano accettate a causa di danni subiti durante il trasporto o perché i prodotti sono stati aperti o utilizzati.